Mostre - Convegno - Musica

Festival TeamProgramme - Media Coverage
 

Festival Finale at Santa Felicita
sabato 30 giugno

AboutAbout.htmlAbout.htmlshapeimage_2_link_0
TheatreTheatre.htmlTheatre.htmlshapeimage_3_link_0
Art HistoryArt_History.htmlArt_History.htmlshapeimage_4_link_0
ContactContact.htmlContact.htmlshapeimage_5_link_0
ProjectsProjects.htmlProjects.htmlshapeimage_6_link_0

“Il Canto Gregoriano per la Vergine
e San Giovanni Battista”


Maestro e organista Michele Manganelli
Voce solista Silvia Lombardi-François

Ensemble Salve Festa Dies


including music from the archives of
Santa Felicita not heard in public
for over 200 years


  1. sabato 30 giugno 21:00

Chiesa di Santa Felicita


La chiesa di Santa Felicita, intitolata a una martire del cristianesimo primitivo (II secolo), è tra i luoghi di culto più antichi della città e riporta agli inizi della fede cristiana a Firenze. Nella sua lunga storia è stata basilica cimiteriale (V secolo), chiesa per l’attiguo monastero di monache benedettine (dal XI secolo), chiesa parrocchiale dal 972 poi della corte granducale dal 1550.


www.santafelicita.it


Visite guidate
alla sacrestia di Santa Felicita


per vedere le opere d’arte

dedicate a San Giovanni Battista

dall'archivio della chiesa

tra dipinti e manoscritti musicali

con l’archivista prof.ssa Cristina François


sabato 30 giugno

15:00-15:45  &  16:00-16:45


Dal 1999 è titolare della Cattedra di Esercitazioni Corali presso l’Istituto Musicale R. Franci di Siena alla quale si è poi aggiunta quella di Esercitazioni Orchestrali. E’ direttore del Segretariato Compositori della Associazione Italiana Santa Cecilia e membro effettivo della Consociatio Internationalis Musicae Sacrae. Attualmente è direttore di quattro formazioni corali ed di alcuni gruppi più piccoli. Dall’anno accademico 2008-2009 è docente di Composizione (Armonia Contrappunto e Fuga) presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra in Roma.


Nel 1995 è stato nominato Organista Titolare della Cattedrale di Fiesole e successivamente è divenuto anche Maestro di Cappella. Oltre alle attività di compositore, organista e direttore, per le quali ha al suo attivo più di 400 concerti in Italia e all’estero si dedica anche allo studio della Musica Sacra antica; è un appassionato collezionista di libri antichi di musica e la sua biblioteca privata conta oggi più di diecimila volumi. Con l’Orchestra Stabile “Rinaldo Franci” città di Siena, di cui è direttore principale e con altre formazioni orchestrali ha eseguito un vasto repertorio sinfonico.

Nato a Siena nel marzo 1969, dopo gli studi liceali ha frequentato l’Istituto Musicale R.Franci di Siena, diplomandosi in Pianoforte (1992) con la Prof. Annamaria Mari. In seguito ha studiato presso l’Istituto Pontificio di Musica Sacra a Roma e ha conseguito la Licenza in Canto Gregoriano con il Prof. Giacomo Baroffio, il Magistero in Organo principale con il Maestro Giancarlo Parodi, il Magistero in Direzione Corale e Composizione Sacra con i Maestri: Walter Marzilli, Italo Bianchi e soprattutto Domenico Bartolucci, con il quale ha avuto ed ha un rapporto privilegiato. Presso il Conservatorio di Musica L. Cherubini di Firenze si è diplomato in Composizione con il M° Riccardo Riccardi ed in Direzione d’Orchestra con il M° Alessandro Pinzauti nel Luglio 2004. Infine, presso lo stesso conservatorio, il 17 maggio 2007 ha conseguito anche il Diploma Accademico di Secondo livello in Direzione d’Orchestra con il massimo dei voti.

M° Michele Manganelli

in association with la Parrrocchia di Santa Felicita

with grateful thanks to Padre Francesco Maria Giuliani

Taddeo Gaddi - 1354 ca.

Ensemble gregoriano “Salve Festa Dies”

della Cappella  Musicale della Cattedrale di Fiesole

Il gruppo “ SALVE FESTA DIES “ è formato da un insieme variabile di cantori, ( da 5 a 15 ), che si impegnano a promuovere la conoscenza del repertorio Gregoriano e della musica monodica in generale attraverso concerti, conferenze e pubblicazioni. Ciascuno dei membri unisce ad una solida formazione musicale uno studio particolare del Canto Gregoriano e della musica liturgica in generale.


Anche se il gruppo è di recente formazione, tuttavia i cantori hanno tutti singolarmente una esperienza consolidata da anni di attività in altre formazioni musicali che si sono esibite in molte città d’Italia e d’Europa. Inoltre molti cantori svolgono da anni attività didattica presso Seminari, Conventi, Noviziati, oppure in Corsi Estivi di Canto Gregoriano nelle principali Abbazie italiane.

Da qualche anno, il gruppo è parte integrante della Cappella Musicale della Cattedrale di Fiesole, e si occupa delle esecuzioni delle parti gregoriane.


Questa sera il gruppo si presenta nella seguente formazione: Michele Manganelli, Andrea Bianchi, Paolo Galardi , Riccardo Nepi, Maurizio Roma, Daniele Dori, Stefano Marcucci, Claudio Mugnaini.

Ha iniziato lo studio del canto lirico sotto la guida di Françoise Ogéas.


Nel 2005 ha ottenuto con il massimo dei voti e lode la laurea triennale in Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo; la tesi, su Johannes Ciconia, è pubblicata nella “Rivista Internazionale di Musica Sacra”.


Nel 2009 si è esibita a Costanza nella rassegna Universitätskonzerte Konstanz eseguendo brani inediti di compositori del barocco napoletano. Si è inoltre dedicata allo studio e all’esecuzione del repertorio gregoriano con i gruppi vocali “Laus Cordis” e “Sorores” di Cremona nell’ambito della rassegna fiorentina In Canto Gregoriano, sotto la direzione del Prof. Giacomo Baroffio. Nel 2011 ha conseguito con il massimo dei voti e lode la laurea specialistica in Musicologia presso la Facoltà di Musicologia di Cremona con una tesi su “Orpheus”di Stravinskij. Nell’aprile 2011 ha cantato a Crema nella “Passio D. N. Jesu Christi secundum Ioannem” di A. Scarlatti.


Nel febbraio 2012 ha cantato a Firenze presso il Museo di Casa Martelli in trio con pianoforte e flauto e nel marzo si è esibita sempre a Firenze in concerto eseguendo il ciclo per voce e pianoforte di Poulenc “Les Fiançailles pour rire”. Il 6 aprile ha debuttato a Crema interpretando il ruolo del titolo nell’oratorio “Il sacrificio di Isacco” di M. A. Ziani. Frequenta attualmente il biennio superiore di musica vocale da camera presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze.

Silvia Lombardi François

© John Hoenig 2012